Porta Ratello

Porta Ratello

L’antico abitato di Guardia era limitato dai muri delle case che, continuandosi l’uno con l’altro, lo circondavano.

Di tanto in tanto si aprivano delle porte. Di tali porte og­gi ne sono rimaste soltanto tre che vanno sotto il nome di Porta dell’Olmo, cosiddetta perchè nell’antistante terre­no allignava un enorme olmo; di Porta Francesca e di Por­ta dt Santo. In un primo tempo le porte erano sette, inquanto, ol­tre alle tre predette, ve ne erano altre due site al Canalic- chio. ad occidente e mezzodì, la Porla Rateilo il) ed infine un’altra porta detta della Planca, inquanto sita nella antica Piazza del Macello, detto volgarmente la Planca. Con l’estendersi del paese le porte divennero dieci, in-quanto furono costruite altre tre porte, uno detta del Con¬dotto, una detta delle Botteghe in prossimità delle botte¬ghe della concia, nel pressi della chiesa di San Sebastiano, ed una detta Porta della Croce, sita nel borgo omonimo.

Trova indicazioni stradaliEsporta come KML per Google Earth/Google MapsApri mappa autonoma in modalità schermo intero
Porta Ratello

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Porta Ratello 41.254938, 14.597231 scopri di più