Porta dell’Olmo

Porta dell'olmo

L’antico abitato di Guardia era limitato dai muri del¬le case che, continuandosi l’uno con l’altro, lo circondavano.

Di tanto in tanto si aprivano delle porte. Di tali porte og­gi ne sono rimaste soltanto tre che vanno sotto il nome di Portii dell’Olmo, cosiddetta perchè nell’antistante terre­no allignava un enorme olmo; di Porta Francesca e di Por­ta dt Santo. In un primo tempo le porte erano sette, inquanto, ol­tre alle tre predette, ve ne erano altre due site al Canalic- chio. ad occidente e mezzodì, la Porla Rateilo il) ed infine un’altra porta detta della Planca, inquanto sita nella antica Piazza del Macello, detto volgarmente la Planca. Con l’estendersi del paese le porte divennero dieci, in-quanto furono costruite altre tre porte, uno detta del Con¬dotto, una detta delle Botteghe in prossimità delle botte¬ghe della concia, nel pressi della chiesa di San Sebastiano, ed una detta Porta della Croce, sita nel borgo omonimo.

Trova indicazioni stradaliEsporta come KML per Google Earth/Google MapsApri mappa autonoma in modalità schermo intero
Porta dell'Olmo

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Porta dell\'Olmo 41.255952, 14.595283 scopri di più