Salta al contenuto principale di pagina Salta al menu principale di pagina

Sito del Comune di Guardia Sanframondi (BN)

PUC 2016

PUC-Logo

Faturazione Elettronica

Come pare per

come fare per

Tributi Comunali

tributi

Notizie

Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link


Codice Fatturazione Elettronica

SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Codice Univoco Utente - 16WC2S

SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO

Codice Univoco Utente - UGARFW

SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO

Codice Univoco Utente - 2GZ20X

SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Codice Univoco Utente - EPXMO1

Per le Pec consulta il link sottostante

Link



NS-DHTML by Kubik-Rubik.de
Newsletter



Home La Città La Storia

La Storia

Il Comune di Guardia Sanframondi
appartiene alla provincia di Benevento in Campania.
guardia_sanframondi-stemma1.pngDiverse sono le opinioni degli studiosi circa le origini della cittadina, che alcuni fanno risalire ad epoca romana o sannita, altri ad epoca longobarda, altri ancora al periodo normanno. E' certo che questo territorio è stato abitato fin da tempi antichissimi. A testimonianza del fatto diversi ritrovamenti di manufatti litici del paleolitico inferiore in contrada Starze e in contrada Limata nel vicino comune di San Lorenzo Maggiore, (un'amigdala di tipo chelleano conservata nel Museo della Società Antropologica di Parigi). Altri manufatti in pietra di età neolitica sono stati ritrovati nella Grotta Sant'Angelo: gli scavi diretti dal locale antropologo Abele De Blasio nel 1896 portarono alla luce cocci di creta, una punta di lancia silicea, frammenti di ossa animali.
La suddetta grotta fu dimora dell'uomo anche nella successiva età del bronzo, come dimostra il ritrovamento di asce di bronzo, monili vari, punte di lancia, fibule, un rasoio, uno scarnatoio o scarificatore, un ago da cucire, quattro ciondoli. A testimonianza dell'età del ferro ci sono in particolare un dolmen, cioè un monumento sepolcrale, una punta di lancia di ferro, due fusaiole, dei menhir (questi ultimi purtroppo abbattuti ed andati perduti). A favore della tesi romana o sannita viene citata la favorevole posizione geografica, ideale per qualsiasi insediamento di carattere militare; di fatti alcuni studiosi pensano di ubicare l'antica città di Fulfulae proprio sulle pendici del Monte Ciesco. L'ipotesi longobarda è strettamente legata alla suddivisione della loro società in liberi, nobili proprietari terrieri, soldati di diritto detti arimanni, i cosiddetti aldii, ed infine i servi; a quest'ultima categoria appartenevano gli abitanti delle campagne obbligati a lavorare per i propri padroni. In ogni contado si ebbero corti, condome, masse, vichi e casali. Tra i vichi, in alcuni vecchi trattati, viene nominato Vico Fremondo o Vico San Fremondo che corrisponderebbe all'odierna Guardia Sanframondi. In seguito la località assunse il nome di Warda, che significarebbe luogo di guardia o di vedetta, in quanto il Vico San Fremondo rispondeva bene a tale scopo: dalla collina guardiese si riesce a controllare l'intera Valle del medio e basso corso del fiume Calore fino alla piana a ridosso Maddaloni.
320px-Panorama_di_Guardia_SanframondiI Longobardi iniziarono la fortificazione del centro abitato, per attaccare con maggior vigore il nemico e per difendersi altrettanto prontamente. A quest'epoca sarebbe da attribuire la costruzione dell'antico Castello, anche se altre fonti ammettono che la costruzione sia stata commissionata intorno al 1139 da Raone, capostipite dei Sanframondo. Dopo la parentesi saracena, che comportò grave scompiglio anche nel Ducato di Benevento, l'antica Warda longobarda passò sotto il dominio Normanno. Questo popolo, secondo altre ipotesi, diede il nome al paese, in quanto, nel 1151, troviamo signore di Guardia, di Cerreto e di altre terre, tale Guglielmo Sanframondo. Il paese fu, inoltre, teatro della sconfitta dei Normanni ad opera del prode Longobardo Landulfo della Greca (1113). Ai Normanni si avvicendarono prima gli Svevi e poi gli Angioini, che dopo oltre un secolo e mezzo furono scalzati dagli Aragonesi. Parlando della famiglia Sanframondo, che resse tra alterne vicende il paese dal 1088 circa al 1460, alcuni sostengono che siano stati di origine angioina, e cioè che siano venuti in Italia con Carlo I d'Angiò (difatti il paese viene citato nel Catasto del 1268 voluto da Carlo I d'Angiò, in cui viene già chiamata Guardia Sancti Fraymundi); altri studiosi, come De Lellis e De Blasio, ritiengono che siano normanni e che proprio da quel Castello presero il nome Sanframondo. Nel 1469 alla famiglia Sanframondo succedettero i Carafa, duchi di Maddaloni, e la loro dominazione durerà fino al 1806, anno in cui fu proclamata dai francesi l'abolizione del feudalesimo. Nel corso dei secoli il paese fu colpito anche da alcune catastrofi naturali, tra cui ricordiamo il terremoto del 1456, che comportò notevoli danni e numerose vittime, e quello ancor più disastroso del 1688 che lo distrusse quasi completamente mietendo circa 1200 vittime. Guardia venne ricostruita nello stesso posto, grazie alla tenacia e alla volontà dei suoi abitanti. Nel XVIII secolo divenne un fiorente centro della concia delle pelli, che lo rese celebre tanto da essere appellato Guardia "delle sole". Nel 1810, la commissione feudale riconobbe all'universitas guardiese la proprietà della "montagna di Guardia" e abolì i diritti baronali. Nel 1811, in età murattiana, il paese fece parte del distretto di Piedimonte d'Alife, nel 1861 fu annesso alla neonata Provincia di Benevento. Del XX secolo va ricordato il periodo della Seconda Guerra Mondiale: Guardia Sanframondi come tutti i comuni della zona viene duramente colpito dai bombardamenti. Numerosi sono i caduti sia militari che civili. In loro memoria è posta sulla facciata della Chiesa di San Sebastiano una lapide riportante l'elenco delle vittime. Successivamente è stato costruito in Viale degli Eroi un piccolo sacrario, composto da una cappella alla cui guardia sono stati posti due vecchi cannoni. Negli anni '60 e '80 è un paese in continua crescita, tanto da diventare il centro più importante della Valle Telesina. Gli ultimi anni del XX secolo segnano il declino, dovuto ai classici problemi dei paesi del meridione d'iIalia: disoccupazione e relativa emigrazione.

guardiaturismo

InfoRiti2017

banner

OperazioneTrasparenza

Amministratori